OPERE IN CORSO

Opera in fase di esecuzione lavori
Inizio lavori marzo 2019
Fine lavori presunta giugno 2019
Importo di progetto € 58.000
Tolmezzo
Realizzazione dello scarico delle acque reflue provenienti dall'area trattamento inerti nella zona industriale sud di Tolmezzo (187)
L’intervento si riferisce all'area trattamento inerti di proprietà del Consorzio sita nella zona industriale a sud di Tolmezzo. Questa presenta uno spazio pavimentato in calcestruzzo per il deposito dei rifiuti da costruzione e demolizione di m² 1670, delimitato a sud da un muro di circa 2 m di altezza che separa il terrapieno posteriore sul quale è presente un caseggiato ad uso ufficio. Tutto il resto del lotto non presenta pavimentazione.
Il progetto prevede la modifica sostanziale dell'impianto esistente e l'allacciamento alla pubblica fognatura. In particolare l’impianto dovrà inviare in fognatura le acque di prima pioggia sulla pavimentazione del deposito, una volta depurate, e quelle di seconda pioggia e meteoriche restanti sul suolo tramite l'utilizzo di pozzi perdenti. Le acque derivanti dalla casetta uso ufficio e le acque nere dei servizi igienici saranno convogliate anch'esse alla vasca di accumulo/rilancio assieme alle acque di prima pioggia.
L'impianto attualmente esistente si configura come depuratore in continuo. Il progetto prevede la modifica dello stesso affinché la depurazione interessi unicamente la prima pioggia e non tutto l'evento meteorico. Per individuare con precisione quelle che sono le acque da soggettare al trattamento è previsto l’inserimento di un nuovo pozzetto nel quale confluire i soli reflui dovuti ai fenomeni meteorici insistenti sulla platea in calcestruzzo. Il pozzetto grigliato convoglierà le acque da depurare a un pozzetto sfioratore che invierà la quantità di acqua considerata di prima pioggia al depuratore e la restante sul suolo ai pozzi perdenti, tramite sfioro e per gravita, con tubazione dedicata.
Il trattamento avverrà sempre all'interno del depuratore esistente e passerà attraverso un pozzetto di prelievo/controllo per confluire nella vasca di accumulo in cui giungeranno anche le acque di scarico del caseggiato uso ufficio.
L’impianto sarà dotato di valvola antireflusso nel pozzetto tra il depuratore e lo sfioratore (per garantire la non contaminazione dell’acqua una volta raggiunto il livello massimo della vasca di rilancio) e valvola di troppo pieno nella vasca di accumulo che ne chiuderà l'ingresso una volta piena. Attraverso un sistema temporizzato a 24h dalla fine dell'evento meteorico (con sensore di pioggia) saranno attivate le pompe di rilancio e i reflui, attraverso le tubazioni in PVC, giungeranno al pozzetto di calma e quindi, per gravità, alla pubblica fognatura.
Opera in fase di esecuzione lavori
Inizio lavori marzo 2019
Fine lavori presunta giugno 2019
Contattaci per maggiori informazioni compilando il form
*Campi obbligatori
Carnia Industrial Park, in conformità al Reg. 2016/679/UE, dichiara che i dati qui raccolti hanno la finalità di registrare l'utente ed attivare nei suoi confronti un servizio informativo. Tali dati verranno trattati elettronicamente in conformità con le leggi vigenti. In ogni momento l’interessato potrà esercitare i Suoi diritti (accesso, correzione e cancellazione dei dati) nei confronti del titolare del trattamento ai sensi del Regolamento stesso.
Accetto il trattamento dei dati personali - Privacy Policy
Invia
Torna all'elenco opere
 

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie presenti sul Portale.

Ulteriori informazioni