Carnia Industrial Park

01 dic
2016

Carnia Industrial Park

Carnia Industrial Park nasce nel 1964 con la denominazione Consorzio per il Nucleo di Sviluppo Industriale del Medio Tagliamento con l’obiettivo di promuovere lo sviluppo socio-economico dell’alto Friuli, e in particolare delle tre zone industriali di Tolmezzo, Amaro e Villa Santina. Dal 1999 è Ente Pubblico Economico e, assunta la denominazione di Consorzio per lo Sviluppo Industriale di Tolmezzo, svolge il ruolo di programmazione e pianificazione territoriale, lottizzando e urbanizzando aree edificabili per il comparto produttivo dotandole dei più innovativi sistemi tecnologici ed informatici, realizzando anche impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili. 

Il nuovo Consorzio di Sviluppo Economico Locale di Tolmezzo “Carnia Industrial Park”, dal 2016, con la Legge Regionale di riforma delle politiche industriali n. 3/2015 “RilancimpresaFVG”, assume le funzioni di agenzia di sviluppo locale, in un quadro di politica industriale regionale orientata all’attrattività per la valorizzazione della vocazione manifatturiera dell’intero comprensorio montano della Carnia. Oggi si configura come un sistema territoriale competitivo e integrato di imprese, istituzioni e servizi per lo sviluppo industriale in un contesto ambientale di pregio, con una collocazione geografica ideale per i mercati dell’Europa settentrionale e orientale.
Infrastrutture, servizi per l’industrializzazione e lo sviluppo per imprese con una forte vocazione alla crescita. Oggi, il Carnia Industrial Park è un’area nella quale operano oltre 200 aziende e più di 3.500 persone. 

L’area geografica di riferimento ha una superficie di 247,50 ettari urbanizzati, dotati di innovative reti tecnologiche e informatiche, sistemi di viabilità e moderni impianti industriali realizzati nel pieno rispetto degli standard di sostenibilità ambientale e risparmio energetico. 

Un polo produttivo ed economico che il Carnia Industrial Park ha l’obiettivo di far diventare uno dei riferimenti regionali dell’industria manifatturiera, valorizzando anche gli insediamenti di eccellenza presenti in tutti gli altri comuni della Carnia. 

Creare le condizioni favorevoli a nuovi insediamenti di qualità è il risultato di una costante integrazione tra la funzione di sviluppo economico locale e quella di protezione e valorizzazione dell’ambiente e del territorio che ospita Carnia Industrial Park. Dal 1999 ad oggi ha realizzato oltre 170 opere dedicate alle infrastrutture per attività produttive, di pubblica utilità ambientale e per il territorio, interventi per la viabilità e la difesa del suolo. Ricerca, innovazione tecnologica (cablatura in fibra ottica e potenziamento delle telecomunicazioni) e realizzazione di impianti per fonti energetiche rinnovabili (13 impianti fotovoltaici e una centralina idroelettrica) sono le soluzioni operative che Carnia Industrial Park ha progettato e realizzato per rispondere ai fabbisogni delle imprese insediate e consolidare l’attrattività delle proprie aree industriali.
 

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie presenti sul Portale.

Ulteriori informazioni